Biografia

Domenico SCOLARO

Nato ad Arzignano (VI) nel 1951, ha uno Studio a Montorso Vicentino. Si dedica fin da giovanissimo alla pittura proponendo la sua prima mostra nel 1968 all’età di diciassette anni.
La passione per l’arte e la notevole manualità lo spingono nel corso della vita a sperimentare con curiosità nuove tecniche e differenti materiali e a munirsi degli studi e della pratica necessari.
Negli anni 70 incontra il critico d’arte prof. Maugeri che lo invoglia a formarsi culturalmente partecipando a corsi di pittura e visitando importanti mostre. Frequenta la Scuola Arte e Mestieri di Vicenza sotto la guida del maestro Otello De Maria e un fuori corso presso l’Accademia di Venezia.
Viaggia molto e viene accolto con favore da musei e mostre europei. Espone in Francia, Germania, Croazia e nel Regno Unito, dove a Londra nel 1973 è chiamato a rappresentare i giovani artisti italiani.
Dal 1978 seguono due anni d’impegno sociale svolto in Madagascar come volontario civile, un vissuto concreto che influenzerà per lungo tempo i contenuti delle sue opere.
Al rientro, nel 1980, incontra le nuove tendenze della Transavanguardia e dell’Arte povera, le assimila e le fa sue con senso critico senza mai privarsi della libertà di esprimersi liberamente in altri ambiti formali con il suo spirito creativo.
Segue una notevole produzione di opere ed eventi. Nel 1982-83 realizza la Via Crucis vivente e la Betlemme ricostruita, riprese dalla RAI. La sua pittura e la sua scultura entrano a far parte di numerose collezioni pubbliche e private, crea importanti opere pubbliche scultorie e partecipa a molte mostre personali e collettive in Italia e in Europa. Dal 1970 sono più di 100 le mostre, installazioni, scenografie e interventi socio-artistici che Scolaro realizza in Italia e in Europa.
Questo suo lungo viaggio, carico di esperienze ed emozioni, attraversa l’arte nella sua interezza; cercandone la compagnia, in essa, ogni creazione trova una sua dignità e un suo senso, sprigionando un messaggio sensoriale ma lasciando al contempo lo spazio a un’immaginazione interiore.
L’impegno sociale maturato con umiltà nel volontariato, la curiosità e l’interesse per l’attualità, ma anche per le proprie origini culturali e religiose e la sua necessaria laboriosità lo spingono ancor oggi a produrre arte e poesia e ad essere un autorevole promotore culturale.

Curriculum:

2016 Miti & Mete 2016 Reattore 4, Villa da porto Montorso Vicentino

2016 Zevio Verona

2016 INTERNO 7 San Bonifacio Verona – Personale.

2016 Arte in vetrina Da Giorgia 1956 a Montorso Vic.no.

2015 Natale Presepi Artistici Arzignano “Luce”.

2015 La Vetrina Trieste.
2015
Miti & Mete 2015 Villa da Porto Montorso VI.
2015
mutAZIONI – Conflitti Lanificio Conte sala SHED Schio.
2015
Land art – Parco delle cascate Caltrano – Vi.
2015 La stele donata agli Alpini da Confartigianato Vicenza.
2015 Biennale di Trieste.
2014
Natale Presepi Artistici Arzignano “E SE …”.
2014 Murgia Friuli Venezia Giulia – Il diritto di Esistere – giornata internazionale contro la violenza sulle DONNE.
2014 Introspezioni contemporanee Villa Val Marana Braga Vicenza.
2014 Muro di Berlino 25 anni Galleria Celeste Vicenza.
2014 British day Schio VI.
2014 mutAZIONI mostra d’arte contemporanea – Lanificio Conte sala SHED Schio.
2014 @rtCity Montecchio Maggiore Vi.
2014 CALL’ART 2014 VENICE.

2013 Personale Pittura Scultura Galleria “ LA VETRINA” Arte contemporanea Via Udine 2/2 Trieste.
2013 Personale Pittura “Politica e Filosofia” Città di LONDRA Via Ghiberti, 2 Trieste.
2013 Personale Pittura I FILOSOFI – “ LA CORTE CAFE’ ” TRIESTE Via Piazza San Giovanni 5.
2013 Personale Sculture a Trieste – HOTEL DUCHI VIS A’ VIS Piazza dello Squero 1
2013 Personale Nuova sede Confartigianato Vicenza di Chiampo VI.
2013 Personale – Incontro con l’Artista – Banca Mediolanum Arzignano VI.
2013 Personale Villa Matarello Arzignano VI.

2012 Tritico Dolomitico a Santo Stefano del Cadore, con Giorgio Celiberti e Maurizio De Lotto Direttore artistico Vico Calabrò.
2012 Arzignano con Achille Beltrame e Vico Calabro’.
2012 Villa Da Porto Mostra MITI & METE.

2011 Villa Matarello Installazioni e sculture x BYPASS Rassegna di teatro contemporaneo.
2011 Personale al Baretto di Arzignano.
2011 Barcola 2011 Premiato.
2011 Biennale diffusa di Trieste – Book shop – presente con 7 Sculture.
2011 Grisignana Croazia mostra collettiva internazionale Segnalato.
2011 F for Fetish PIACERE POTERE VI.
2011 Noventa Vicentina 2° Premio sez. Scultura.
2011 ARZIGNANO Scultura 2 Corpo contemporaneo e materia futura.
2011 Krasica Croazia Olivarum 2011 3° premio.

2010 Barcola 2010 Premiato, targa città di Trieste.
2010 Grisignana Croazia mostra collettiva internazionale.
2010 L’Ass.ne culturale Triestina Linea d’arte presenta ad Auronzo una maxi collettiva con 120 opere.
2010 Trieste Linea d’Arte – Tristano Alberti e la scultura del 900 Espositori: Enrico Butti, Sergio Capellini, Giorgio Celiberti, Bruno Chesicla, Salvador Dalì, Dante Pisani, Enzo Pituello, Walter Pugni, Domenico Scolaro.
2010 F for Fetish Palazzo FOGAZZARO Schio VI.
2010 Città’ di Arzignano SCULTURA Corpo contemporaneo e materia futura.

2009 DRIVE & DREAM Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea.
Concessionaria FIAT – Stefar, Mirano (VE).
2009 Trieste – Premio le vele e i colori di Barcola- Primo premio (trofeo Marino Cassetti).
2009 Arzignano – Collettiva Galleria La BOTTEGA D’ARTE.

2008 Galleria La BOTTEGA D’ARTE di Fongaro Mostra del mini quadro.
2008 Villa Pojana Maggiore Vi (500 anni del Palladio) – Mostra personale.
2008 Rocca di castello Arzignano – Mostra personale.
2008 Galleria La BOTTEGA D’ARTE di Fongaro Mostra personale.
2008 Villa Da Porto Montorso VI – Mostra personale.
2008 Arzignano – Parco Casa riposo Scalabrin Scultura in acciaio corten base 2×1,3. h 3 metri.

2007 Scultura in bronzo “Aprite le porte”.
2007 Arzignano (VI) – Scultura ad Arzignano – Parcheggio Destra Chiampo.
In acciaio corten: L 10,50 mt – Alta 2.50m – Peso 3000kg
2006 Soave (VR) – Personale presso Borgo Rocca Svevia.
2005 Arzignano (VI) – Mostra personale Tsunami – 30 opere – tecnica mista.
2005 Soave (VR) – Personale presso Borgo Rocca Svevia.
2003 Zermeghedo (VI) – Mostra collettiva – Presentazione critica di Severino Chiarello.
2000 Arzignano (VI) – La porta del Giubileo in rame, con Vico Calabrò.

1999 Cologna Veneta (VR) – Personale sala Convegni Teatro Comunale.
1998 Chiampo (VI) – Personale Incontro con l’Arte Grafica Pittura e Ceramica.
1997 Dusseldorf GE.- Scambio culturale Arzignano artisti di Hilden.
1997 Sappada (BL)- Collettiva.
1996 Vicenza – Vicenza A.R.T.E. ’96 – Fiera di Vicenza.
1995 Vicenza – Personale Associazione Culturale “La Galassia”.
1994 Milano – Centro Iniziative Letterarie Collettiva con: Augusto Murer, Calabrò.
1992 Pienza -Centro Culturale S.Carlo Borromeo – Gli anziani con i giovani Premiato.
1992 Isola Vicentina (VI) – Santuario S.Maria “Convergenze – Divergenze”
1992 Castelgomberto (VI) – Palazzo Barbaran – Collettiva Cultori d’Arte Valchiampo.
1992 Lione – Francia – Istituto Italiano di Cultura Personale con : Virgilio Antoniazzi e Girolamo – Dalla Guarda.
1991 Caldogno (VI) – Villa Caldogno – Collettiva Cultori d’Arte Valchiampo.
1991 Montecchia di Crosara (VR) – Collettiva Cultori d’Arte Valchiampo.
1991 Assisi Espone nella “Sala delle Volte” – Piazza del Comune Scambio culturale Arzignano- Accademia degli artigiani di Assisi.
1990 Carmignano(VI) – Rassegna “I Vicentini ’90” – Palazzo Negri.
1990 Garda (VR) – Collettiva Cultori d’Arte Valchiampo – Programma: Italia ’90
1990 Torino – Concorso Nazionale- Premiato.
1990 Milano – Grande fiera d’Aprile.

1989 Bologna -Fiera di Bologna.
1989 Vicenza – Collettiva “Una mostra a confronto” Atelièr d’Arte.
1989 Marostica (VI) – Personale Galleria – Ristorante “Ca’ dei Re”.
1988 Arzignano – Seconda Biennale Triveneta di pittura Città di Arzignano.
1988 Vicenza -Personale Galleria “Bachiglione”.
1986 Arzignano – Prima Biennale Triveneta di pittura Città di Arzignano.
1985 Treviso – Collettiva.
1984 Treviso – Collettiva Premio “Il Galvino” Premiato.
1983 Montorso Vicentino Presepio in acciaio con pezzi d’auto rottamate.
1982 Con il gruppo il Messaggio la prima Via Crucis vivente
1981 Con il gruppo il Messaggio realizza la prima “Betlemme ricostruita”

1978 – 1980 Vive in Madagascar un’esperienza unica come volontario in alternativa al militare, presso le Case dalla carità, dove realizza opere di pittura e scultura per chiese e enti locali.
1977 Mestre (VE) – Concorso Nazionale Primavera Rassegna d’arte – Segnalato.
1977 Padova – Personale galleria d’Arte “Verdi”.
1976 Presepio artistico in Acciaio chiesa Michelucci Arzignano
1976 Vicenza – “Accademia Internazionale Il Tedoforo” – Premiato – Lauro d’oro.
1975 Presepio Artistico in acciaio chiesa del Michelucci Arzignano musiche di Luigi Nonno
1975 Milano – Invitato e segnalato al Primo Gran Premio della Stampa.  Concorso-Mostra Internazionale di pittura “Palazzo del Turismo”
1974 Lonigo (VI) – Personale al Caffè Centrale, P.zza Garibaldi.
1974 Valdagno (VI) – Premio Nazionale di pittura “Città di Valdagno” – Premiato.
1974 Roma – 1^ Quadriennale Europea d’Arte Contemporanea
1974 Valdagno (VI) – Personale Galleria “Circolo della Grafica”.
1974 presepio artistico con la collaborazione di Bepi De Marzi
1974 Inghilterra – Collettiva a Cheltenham e Birmigham.
1973 Ferrara – Premio Nazionale di pittura “Ponte lago scuro” – Premiato.
1973 Londra – Dal 1 al 31 Dicembre espone al “Devonshire Studio Art Gallery”.
Mostra organizzata da: Sindacato Italiano Artisti Belle Arti (S.I.A.B.A.).
1973 Valdagno (VI) – Premio Nazionale di pittura “Città di Valdagno”
Segnalato da “Amici del quadrato”.
1972 Francia – Espone “Galleria du Vieux Belfort”.
1972 Venezia – Galleria “Ca D’Oro” – 1^ Mostra Nazionale Ca d’Oro – Premiato.
1971 Soave (VR) – Premio città di Soave – premiato.
1971 Vicenza – Galleria “Il Salotto” premiato 5^ Grande mostra collettiva di primavera – Medaglia . d’argento ENAL.
1969 Arzignano (VI)- Personale.
Prima personale a Chiampo Vi presentato da Nino Luigi Pellegrin Pittore.